Giornata di studi: Politiche dell’orgoglio

politiche orgoglio prearo
Giornata di studi
Università degli studi di Verona / Centro di ricerca PoliTeSse

14 settembre 2015 / ore 9.30-18.00

In occasione della pubblicazione del volume collettaneo Politiche dell’orgoglio. Sessualità, soggettività e movimenti sociali, a cura di Massimo Prearo (ETS, coll. àltera / PoliTeSse, Pisa, 2015), il Centro di ricerca PoliTeSse – Politiche e Teorie della Sessualità è lieto di invitarvi alla giornata di studi

Politiche dell’orgoglio. Sessualità, soggettività e movimenti sociali

Strategia di resistenza a dispositivi di oppressione sociale quali l’insulto, il discredito, il rigetto, l’avversione, la paura, la violenza e l’intolleranza, l’orgoglio come affermazione e autodeterminazione dell’esistenza non è solo la sfida che il singolo lancia all’ambiente ostile in cui vive, ma è soprattutto una forma di sapere esperienziale che circola all’interno dello spazio della militanza come bene comune, come motore del movimento LGBTQIA.

L’ambizione scientifica della giornata di studi che accompagna la pubblicazione del libro collettaneo Politiche dell’orgoglio. Sessualità, soggettività e movimenti sociali (a cura di Massimo Prearo, ETS, Pisa 2015) è di fornire strumenti interpretativi in grado di rendere intelligibili alcuni dei nodi che hanno contribuito negli ultimi anni a trasformare l’attivismo e l’identità stessa del movimento.

Ne discutono: Elisa A. G. Arfini, Lorenzo Bernini, Elena Biagini, Gianmaria Colpani, Carlotta Cossutta, Daniela Crocetti, Aurélien Davennes, Konstantinos Eleftheriadis, Adriano J. Habed, Valeria Mercandino, Massimo Prearo, Gianfranco Rebucini

Programma:

9.30 – Accoglienza

Sessioni della mattina / moderatore: Massimo Prearo

10.00 – Dall’omonazionalismo all’intersezionalità

Gianfranco Rebucini, Ecole des Hautes Etudes en Sciences sociales, Parigi
Omonormatività e omonazionalismo. Gli effetti della privatizzazione della sessualità

Aurélien Davennes, Ecole des Hautes Etudes en Sciences sociales, Parigi
Dappertutto e da nessuna parte: i movimenti LGBT e la questione dell’intersezionalità

Adriano J. Habed, Università di Utrecht
Omonazionalismo: un concetto in viaggio tra Stati Uniti e Europa

Dibattito

> > > 11.20 – 11.40 > Pausa caffè (aula 1.4)

11.40 – L’estensione del campo LGBT

Massimo Prearo, Università di Verona
La nascita della formula “LGBT”

Elisa A. G. Arfini, Università di Milano / Daniela Crocetti, Università di Bologna
I movimenti intersex/DSD in Italia: stili di militanza e biomedicalizzazione del binarismo di genere

Dibattito

> > > 12.45 – 14.15 > Pausa Pranzo (aula 1.4)

Sessioni del pomeriggio / moderatrice: Olivia Guaraldo

14h15 – Alleanze politiche e politiche dell’alleanza

Konstantinos Elefhteriadis, European Institute of Florence
Politica performativa e identità queer nello spazio pubblico: la Slutwalk romana del 2013 (comunicazione in inglese)

Carlotta Cossutta, Università di Verona
NoExpo Pride: tentativi di intersezione contro il pinkwashing

Gianmaria Colpani, Università di Verona
Omonormatività, egemonia e politica delle alleanze: le lezioni di Lesbians and Gays Support the Miners (LGSM)

Dibattito

> > > 15.45 – 16h00 > Pausa caffè (aula 1.4)

16h00 – Movimenti lesbici, femministi e lesbo-femministi

Elena Biagini, Università La Sapienza, Roma
“Il femminismo è la teoria e il lesbismo la pratica”. Note sul lesbo-femminismo tra Italia e USA

Valeria Mercandino, Università di Verona
Se le femministe non sono lesbiche, che fare dei soggetti eccentrici? Elementi di un dibattito tra gli anni Settanta e Novanta

Dibattito

17h15 – Conclusioni e dibattito 

Coordina: Lorenzo Bernini, Università di Verona, Responsabile scientifico del Centro di ricerca PoliTeSse – Politiche e Teorie della Sessualità

Giornata di studi organizzata nell’ambito del progetto “LGBT Act”Minority politics, social movements and equal rights: the Italian inter-associative LGBT activism finanziato dal FP7 dell’Unione Europea Marie Curie Actions n. 328404

studi politiche orgoglio Prearo

 

Leave a Reply